Get Adobe Flash player

L' Associazione Guardie Ambientali d’Italia®  è un ente di Volontariato riconosciuta come "Associazione di Protezione Ambientale" ai sensi e per gli effetti dell'Art.13 della Legge 8 Luglio 1986 n .c. 349, ed opera sul territorio Nazionale dal 2004 con riconosciuto del Ministero dell’Ambiente con Decreto nr. 075/09, mediante pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. E' iscritta nei Registri della Comunità Europea - Organi Rappresentativi d'Interesse - al numero 24275642694-71

 

Come operiamo

Le Guardie Ambientali d'Italia svolgono la loro attività organizzate in raggruppamenti Regionali, Provinciali e Comunali, dotati di un unico statuto, registrato e approvato dagli organi competenti ed operano nell’ambito di programmi concordati in Convenzioni con le suddette Amministrazioni. Il territorio di competenza è quello dei Comuni delle Province di appartenenza, dove mediante la costituzione di "SEZIONI" operano in qualità di Pubblici Ufficiali con funzioni di Polizia Amministrativa o di Polizia Giudiziaria, tramite il rilascio di opportuni “Decreti”, in ambito venatorio, ittico, ambientale e zoofilo ed hanno il compito di vigilare sul rispetto delle leggi e dei regolamenti a tutela dell'ambiente, contribuendo allo sviluppo e alle attività connesse alla conservazione del patrimonio naturale e paesaggistico.

Offrono il loro servizio a titolo volontario e gratuito nei seguenti settori:

  • Supporto alle Forze dell'Ordine ed agli Enti Preposti, sia a livello Locale che Istituzionale
  • Controllo smaltimento rifiuti
  • Controllo e monitoraggio delle discariche abusive
  • Controllo delle attività pubblicitarie e commerciali irregolari
  • Controllo sul rispetto delle disposizioni per l’esercizio dell’attività venatoria e piscatoria
  • Controllo sul rispetto delle prescrizioni di Polizia Forestale, delle ordinanze e dei regolamenti comunali, finalizzati alla tutela dell’ambiente
  • Tutela della fauna e della flora
  • Tutela delle risorse idriche
  • Tutela e conservazione dei beni archeologici
  • Vigilanza sull’ applicazione delle norme per la protezione della fauna selvatica
  • Prevenzione sull'obbligo del vincolo edilizio e paesaggistico
  • Prevenzione e repressione degli incendi boschivi
  • Supporto, straordinario, nei servizi di polizia stradale, su richiesta ed in ausilio, degli organi competenti
  • Protezione Civile nei casi previsti dalla legge, per minaccia o grave pericolo della pubblica incolumità

 

 

Comunicazioni

 

 

 

 


  Per fermare lo scorrimento portare il puntatore del mouse sulla scritta.  


   

  A tutte le sezioni 

 

 





Si avvisano tutte le Sezioni regolarmente costituite di rendicontare annualmente la loro attività ed il bilancio inviandoli alla sede principale entro e non oltre il 28 Febbraio di ciascun anno. (22/09/2016)

 

Tutti i Coordinamenti, le Sezioni e le Unità Operative dovono richiedere obbligatoriamente l'indirizzo di posta elettronica ufficiale che opera nel dominio: @guardie-ambientali.it

Per info su come avanzare la richiesta  ♠ CLICCA QUI ♠     (Inserita il: 30/04/2013) 



 

 

 

 

 

Dalle nostre sezioni e...

.

..

...

....

Per fermare lo scorrimento posizionarsi con il mouse

sopra una qualsiasi scritta scorrevole.

.

 

_______________________________________

 

DALLA SEZIONE DI CATANZARO

Presso la sede Regionale le Guardie Ambientali di Catanzaro hanno ultimato l'interessante Corso di Protezione Civile.

Clicca qui per vedere la foto dell'evento.

Pubblicato il 20/02/2019 su autorizzazione di Borello.  

.

.

.


DALLA SEZIONE DI CATANZARO

Letteralmente quanto descritto dal responsabile operativo Ronaldo Marra.

"Ennesimo intervento delle gadit di Catanzaro che 2 gg fa in un pomeriggio di maltempo hanno provveduto al recupero di una tartaruga marina spiaggiata purtroppo morta nel comune di Simeri Crichi in località Homo Morto. L'animale è stata trovata avvolta in parte da una lenza rossa appartenente sicuramente a qualche rete di pescatori questo comunque ci fa comprendere come l'arenale ionico  è gradito da questa specie protetta per il deposito delle loro uova e pertanto in questo periodo dell'anno abbiamo intensificato i controlli lungo le nostre coste per garantire a qualcuno di loro di poter deporre con tranquillità nelle nostre zone".
Ecco la pagina del giornale e le foto: giornale - foto1 - foto2.
Si pubblica il 06/05/2018 su autorizzazione e responsabilità della sezione di Catanzaro.

.

.

.

.

Accessi al sito

515828

Il tuo IP: 34.204.169.76
Orario: 2019-08-22 06:59:43

Visitatori dal 10 gennaio 2013

Segnalazioni

In osservanza dell’art. 658 C.P. si possono effettuare SEGNALAZIONI ED EMERGENZE per le aree soggette alla nostra vigilanza ai seguenti recapiti:
Fax. 0765 / 276895
Oppure via e-mail all'indirizzo:
presidenza@guardie-ambientali.it

Adesioni

Per aderire all'apertura di nuove Sedi, contattare:
Presidente Nazionale
Augusto Pastorelli
Tel. 333 / 2624252
E-mail: info@guardie-ambientali.it

Dona il 5x1000

Fai anche tu la tua parte, contribuisci a proteggere l'ambiente. Dona il 5x1000 alle Guardie Ambientali d'Italia.